Orecchiette con i broccoli su crema di pecorino

by delia

Sono sempre dell’idea che i piatti della tradizione continuino a mantenere un loro fascino ed un ottimo gusto nonostante le evoluzioni culinarie a cui ultimamente siamo abituati.

I metodi di cottura rivoluzionari, le consistenze diverse, le tecniche in cucina così come la scienza applicata alla cucina sono cose che mi affascinano tremendamente ma volete mettere la semplicità e la bontà di un piatto come la pasta con i broccoli?

Personalmente, il mio approccio con le verdure è stato un po’ tardivo, o meglio, un approccio lento, maturato con il tempo e con il passaggio dall’adolescenza all’età adulta. Quando ero piccola inorridivo al solo pensiero di dover mangiare le verdure e di broccoli, poi, non se ne parlava proprio! 😂

Oggi credo di mangiarli almeno una volta a settimana, come contorno o come condimento per un primo piatto: in quest’ultimo caso li accompagno sempre con le orecchiette e, quando ho un pochino di tempo in più, preparo come base una crema di pecorino che dà sapidità e una bella spinta al piatto.

Provare per credere 😉

Persone: 2 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 2 ceppi di broccoli medi oppure 1 ceppo grande
  • 2 cucchiai di olio
  • 160 gr di orecchiette
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b
  • peperoncino q.b.

Per la crema al pecorino:

  • 100 ml di latte
  • 40 gr di pecorino
  • 20 gr di parmigiano reggiano

 

ISTRUZIONI

Cottura dei broccoli:

  1. Per mantenere il colore verde brillante delle verdure, si utilizza una tecnica che si chiama sbianchitura. La sbianchitura consiste nello sbollentare brevemente le verdure in acqua per pochi minuti e poi tuffarle in acqua ghiacciata per fermare la cottura ed in seguito procedere con la cottura in padella.
  2. Pulite bene i broccoli privandoli dei gambi e mettete le cime da parte. 
  3. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portate a bollore insieme ai gambi puliti.
  4. Appena bolle, aggiungete le cime dei broccoli e fate cuocere 3 minuti.  Nel frattempo, preparate una ciotola con acqua fredda e ghiaccio.
  5. Trascorsi i 3 minuti di cottura, scolate i broccoli nella ciotola con acqua e ghiaccio, aiutandovi con una schiumarola e lasciateli lì per qualche minuto. Tenete da parte la pentola con l'acqua di cottura dei broccoli, servirà per cuocere la pasta.
  6. Nel frattempo preparate la padella per la cottura dei broccoli: tagliate uno spicchio d'aglio a metà e privatelo dell'anima, aggiungete due cucchiai di olio in padella e fate andare per pochi minuti l'aglio con un po' di peperoncino (se è in polvere, aggiungetelo insieme al sale, a fine cottura).
  7. Versate i broccoli all'interno della padella e cuocete per una 15ina di minuti a fiamma medio-bassa con il coperchio (se è necessario, aggiungete un pochino di acqua di cottura dei broccoli). A fine cottura aggiungete il sale.

Cottura della pasta e preparazione della crema di pecorino:

  1. Una volta cotti i broccoli, portate ad ebollizione l'acqua nella pentola dove avete cotto i broccoli e togliete i gambi.
  2. Nel frattempo preparate la crema di pecorino: scaldate il latte dolcemente e versate a pioggia pecorino e parmigiano, mescolando continuamente, piano, piano si addenserà* (vedi note)
  3. Cuocete la pasta per il tempo richiesto dalla confezione, scolatela e mettetela nella padella con i broccoli.
  4. Versate la crema di pecorino come base su un piatto fondo e, aiutandovi con un coppapasta tondo, aggiungete la pasta con i broccoli. Se non disponete di un coppapasta, non vi preoccupate, sarà meno scenografico ma ugualmente buono 😉

Bon appetit 😀

NOTE

*Scaldando troppo il latte, nel momento in cui si aggiunge un formaggio come il parmigiano o il pecorino, il grasso si separa e le proteine si coagulano quindi è opportuno scaldare dolcemente il latte (45 gradi) aggiungere il pecorino grattugiato e terminare la cottura della crema a bagnomaria, finché non si addensa. Se non dovesse addensarsi abbastanza, si può aggiungere mezzo cucchiaino di maizena sciolto precedentemente in una tazzina con poco latte freddo e poi aggiungerlo alla crema continuando a mescolare sul fuoco.
In alternativa, si può seguire la procedura d'urto:  frullate la miscela di maizena, pecorino e parmigiano con il frullatore ad immersione e fate addensare sul fuoco.

Hai fatto questa ricetta?
Ti è piaciuta? Taggami su Instagram @delilicious13

Potresti essere interessato a

Lascia un Commento